E’ la scelta forte dell’anno intensificare la collaborazione tra catechisti e animatori ACR, tutti educatori dell’Iniziazione Cristiana, avendo scoperto che tutti perseguono lo stesso obiettivo, cioè quello di favorire l’incontro con Gesù attraverso un percorso (metodo) esperienziale che viene maggiormente recepito dai ragazzi.
Dalla seconda alla quarta elementare (Tempo del Discepolato) i bambini avranno nell’equipe educativa adulti e giovani e faranno un cammino condiviso.
Questa domenica 8 ottobre si troveranno alle 9.30 a celebrare l’Eucaristia e dopo avranno il loro primo incontro fino alle 12:00.
Dalla quinta elementare in avanti si procede in modo tradizionale.
Per i ragazzi di terza media, che hanno appena ricevuto la Cresima, avranno un cammino integrato.
C’è un momento forte di festa per tutti i ragazzi della Iniziazione Cristiana (dalla Prima Elementare alla Terza Media) domenica 22 ottobre con la Festa dell’inizio del cammino, dal mattino al pomeriggio.
Ci sarà anche un momento per i genitori.
Saranno distribuiti dei volantini esplicativi

Qualcuno in questi giorni si è messo a disposizione per qualche servizio.
Lo ringrazio a nome di tutta la comunità.
C’è spazio ancora, anche per altri, in tutti gli ambiti.
Il Signore invita tutti, chiama ciascuno.
Gli ambiti possibili di servizio sono:

  • l’animazione liturgica nel canto (vari cori, dai più piccoli ai più grandi)
  • la Catechesi (accompagnatori dei genitori, catechisti, animatori di AC)
  • la Caritas
  • il Patronato
  • le pulizie interne ed esterne degli ambienti (chiesa, santuario, patronato, ecc.)

Fatevi avanti!
 

Questa domenica, 24 settembre, celebriamo la Giornata del Seminario.
Con tre seminaristi in Seminario Minore (Manuel, Guido e Luca) e attendendo un seminarista del Maggiore, ci sentiamo profondamente coinvolti in questo mese con la preghiera e con l’attenzione verso le vocazioni.
Anche il Sinodo dei Giovani che vedrà coinvolti i ragazzi dai 18 anni in avanti è un’occasione di riflessione e di apertura verso il Signore e la sua Chiesa, un momento di protagonismo delle nuove generazioni.
Questa domenica, assieme alla preghiera, raccoglieremo pure un contributo per l’istituzione del Seminario: le offerte delle S. Messe saranno con questa finalità.
Grazie già fin d’ora per la vostra generosità.

La comunità è un grande dono per tutti, ci aiuta a superare l’isolamento e a combattere l’individualismo, grande malattia del nostro tempo.
E’ pur vero che l’esperienza di accoglienza e di gruppo è possibile solo se c’è qualcuno ha maturato la disponibilità di mettersi al servizio degli altri nello spirito della gratuità e dedicando un po’ del proprio tempo (sempre poco per tutti).
Il Signore invita tutti, chiama ciascuno. Gli ambiti possibili di servizio sono:

  • l’animazione liturgica nel canto (vari cori, dai più piccoli ai più grandi)
  • la Catechesi (accompagnatori dei genitori, catechisti, animatori di AC)
  • la Caritas
  • il Patronato
  • le pulizie interne ed esterne degli ambienti (chiesa, santuario, patronato, ecc.)

Fatevi avanti!

Settembre a volte è anche, ahimè, tempo di avvicendamenti.
Abbiamo già salutato Suor Francesca Falvo, che è stata chiamata a un nuovo compito nella comunità elisabettina di Brugine.
E ora si aggiunge anche Suor Rosalisa Bergamin, che rientra a Padova in Casa Madre.
Non nascondiamo dispiacere per queste partenze ma allo stesso tempo vogliamo esprimere riconoscenza per la presenza delle suore elisabettine che continua tra noi (e non è scontata vista la situazione attuale).
In particolare diciamo grazie a Suor Francesca e Suor Rosalisa per la loro testimonianza e il loro servizio prezioso in vari ambiti della nostra pastorale parrocchiale.
Assicuriamo loro una sincera preghiera per il loro nuovo impegno.
Anche Giovanni Zago termina la sua presenza tra noi.
Gli auguriamo ogni bene e in questo mese del Seminario continuiamo a pregare per le vocazioni, per i nostri tre ragazzi al Minore (Manuel, Guido, Luca), per poter avere anche quest’anno la presenza di un seminarista del Maggiore.
 



Ecco disponibili i biglietti vicenti della prima lotteria dei Ferai.
Per scaricare l'elenco completo cliccare qui.

E' con soddisfazione che registriamo una buona partecipazione alla Sagra dei Ferai, appuntamento festoso nel cuore dell’estate villafranchese.

Mi riferisco non solo a coloro che hanno accorso alle varie proposte offerte (ristorante, ballo, lotteria, fraglia, celebrazioni, mostra fotografica, area giovani) ma soprattutto a chi ha speso tempo con generosità e passione per creare le condizioni di un momento bello da vivere insieme.
E' stata una testimonianza comunitaria di collaborazione e di servizio che ha espresso la capacità da parte della nostra parrocchia di accoglienza e di apertura.

Un grazie sincero a tutti coloro che si sono spesi con gratuità.
Prossimamente anche alcuni dati ciò che si è realizzato.
Il ricavato andrà per affrontare l’ingente spesa dei prossimi lavori di ristrutturazione della chiesa parrocchiale.

A proposito, per motivi burocratici, l’iter verso l’inizio dei lavori sta andando un po’ a rilento.
Ci comunicheremo quando sarà possibile aprire il cantiere.

Ecco i numeri che hanno vinto:

  1. ROSSO 119
  2. GIALLO 992
  3. AZZURRO 400
  4. GIALLO 838
  5. ROSSO 81
  6. AZZURRO 183
  7. ROSSO 957
  8. GIALLO 999
  9. ROSSO 219
  10. AZZURRO 107
  11. ROSSO 88
  12. GIALLO 901
  13. ROSSO 149
  14. ROSSO 202
  15. AZZURRO 140
  16. ROSSO 77
  17. GIALLO 948
  18. ROSSO 448
  19. AZZURRO 311
  20. ROSSO 421
  21. GIALLO 979
  22. AZZURRO 602
  23. ROSSO 10

Le corone si possono ritirare presso le Suore del Santuario
Grazie

Nonostante la fatica per riuscire ad avere notizie di Mons. Edoardo, questo fine settimana dovrebbe essere tra noi.
Soprattutto questa Domenica 30 luglio sarà nelle celebrazioni eucaristiche per pregare insieme per la difficile situazione in cui versa il Sud Sudan e per salutarlo.
In particolare stiamo organizzando un incontro domenica sera in Santuario verso le 21.00 per stare un po’ con lui e condividere in modo più approfondito la realtà che sta vivendo nella sua diocesi e nel suo paese.
Nei dettagli ci aggiorniamo nelle Sante Messe di questa domenica.

La Sagra paesana dei Ferai non è poi così lontana.
Lo conferma la effervescenza dei lavori dei volontari che sono già all’opera per preparare strutture e non solo.
Ricordiamo ancora che la mostra fotografica verterà sulle case antiche della nostra parrocchia.
Se qualcuno avesse qualche foto significativa è pregato di segnalarcelo.
Da questa settimana infine è già possibile iscriversi per la Cena Comunitaria di Giovedì 3 Agosto.
Si può dare il proprio nome al bar del patronato o a Stefano Comacchio.
Volontari disponibili sono sempre accetti.

Molti di noi hanno partecipato Domenica 4 Giugno alla toccante ordinazione sacerdotale dei nuovi preti della diocesi di Padova accompagnando in particolare don Andrea Miola.
Lui sarà tra noi Domenica 2 Luglio nella Eucaristia delle 10.00 e poi faremo festa insieme nel pranzo sociale nel nostro patronato.
Chi desidera iscriversi a questo momento di gioia e di amicizia lo può fare al bar del patronato o lasciando il proprio nome in canonica o telefonando alla vicepresidente del CPP, Chiara Zanovello (cell. 329 2721674).

Avete sicuramente notato la locandina di questa iniziativa di fine estate, dove si mette insieme l’utile con il dilettevole.
Da qualche anno proponiamo delle esperienze nelle quali cerchiamo di coniugare cultura, fede e amicizia, tre ingredienti che, se armonizzati, fanno veramente crescere.
Abbiamo ancora dei posti per il viaggio (28 agosto-2 settembre) a Budapest, Vienna, passando per il Santuario di Mariazell, il più importante dell’Austria.
Iscrizioni aperte sino a fine giugno.