La Quaresima di fraternità 2022 accoglie come filo conduttore l’icona biblica del Sinodo diocesano: la chiamata di Abramo, padre dei credenti. La promessa di Dio ad Abramo è bella ed affidabile: «Farò di te un grande popolo… diventerai una benedizione». Anche noi possiamo diventare benedizione facendo del bene. Concretamente possiamo collaborare con le missioni diocesane attraverso la cassettina che è stata distribuita il giorno delle Ceneri e ai ragazzi della catechesi (se qualcuno la volesse se ne possono trovare in fondo alla chiesa). Abbiamo scelto di sostenere due progetti: La formazione dei catechisti in Amazzonia (Brasile) dove operano i nostri missionari padovani e un sostegno ai bisogni essenziali dei campi profughi birmani in Myanmar.