Per chi desidera aiutare i profughi che sono in fuga dalla guerra in Ucraina, principalmente donne e bambini, prosegue la Raccolta umanitaria organizzata a livello comunale con la collaborazione di tutte le associazioni presenti nel territorio. Per ulteriori dettagli si veda la locandina presente sia nei canali social dell’amministrazione che in chiesa. Il centro di raccolta è attivo venerdì e sabato, mattina e pomeriggio, presso le ex scuole elementari di Taggì di Sotto. Anche la Caritas diocesana si è mobilitata (in collaborazione diretta con la Caritas in Ucraina) e afferma che un canale molto efficace sono donazioni in denaro attraverso le quali portare avanti progetti mirati.
Chi desidera può contribuire all’emergenza con donazioni attraverso i canali della Caritas diocesana:
1. bonifico bancario (intestato a Caritas – Diocesi di Padova) presso: Banca Etica filiale di Padova IBAN: IT58 H050 1812 1010 00011004 009, causale: EMERGENZA UCRAINA.
2. Bollettino postale sul conto n° 102 923 57 (intestato a Caritas diocesana di Padova), causale: EMERGENZA UCRAINA.
3. Per usufruire della detrazione si può fare la donazione all’associazione Adam Onlus tramite bonifico presso Banca Intesa San Paolo IBAN: IT 23 O030 6912 1691 0000 0002 280. Nella causale si inserisca:
donazione liberale per accoglienza ragazzi in Seminario da parte di (Nome Cognome + codice fiscale).
Infine se qualche famiglia fosse disposta ad accogliere qualche profugo, nel caso venga richiesta la necessità, me lo segnali. Grazie