Come vedete siamo tornati a celebrare insieme e ci invitiamo a partecipare superando incertezze, timori (pigrizie?), sempre comunque nella giusta prudenza. Ribadiamo le norme vigenti ormai conosciute: mascherina protettiva, guanti o igienizzazione delle mani, distanza di sicurezza, mancanza di febbre e nessun contatto con persone infette di Corona Virus. Nell’entrare troveremo delle persone identificabili, che ci aiuteranno a ottemperare a tutte queste indicazioni. L’entrata è per la porta grande centrale e l’uscita dalle porte laterali, sempre rispettando la distanza di sicurezza, mettendo nei cestini appositi l’offerta, dato che è vietato raccoglierla nell’offertorio. In chiesa troveremo delle indicazioni per il nostro posto e il luogo verrà igienizzato ogni volta che si farà una celebrazione. Non sono permessi assembramenti né in chiesa, né nel sagrato, né in sacrestia. Alla porta d’ingresso troveremo ulteriori indicazioni.