E’ bella, quest’anno, la coincidenza della Festa liturgica della presentazione del Signore, con la celebrazione della Festa della Vita che ha questo titolo: “Aprite le porte alla vita”. L’attenzione alla vita, nel senso più ampio del termine, cha va dall’inizio alla fine, dalla persona all’ambiente, è una realtà che qualifica il livello ‘umano’ di una società e abbiamo l’impressione che ci sia proprio bisogno di riflettere, pregare e sponsorizzare questo grande valore. Nella S. Messa delle 9.30 abbiamo invitato in modo particolare i genitori che hanno battezzato i loro figli nel 2019 e ora insieme tornano a ‘presentarli’ al Signore per ringraziare per il grande dono di essere genitori, della maternità, della paternità. Dopo l’Eucaristia, in patronato, vivremo un momento di semplice convivialità.