Già domenica scorsa ci siamo trovati come educatori e accompagnatori (Sinodo catechistico) per pregare e per riflettere, per confrontarci e decidere scelte di fondo, per offrire il meglio ai nostri ragazzi e ai loro genitori. Sentiamo forte la grande sfida di comunicare il vangelo oggi ma il Signore continua a chiamare e abbiamo dato la nostra disponibilità a dargli una mano. I prossimi giorni ci troveremo tra equipe e quindi inviteremo i genitori a partecipare alla presentazione del nuovo anno catechistico. Ci sarà un inizio graduale che coinvolgerà i genitori e i loro figli, proporrà incontri e momenti di celebrazione. Vogliamo cominciare a ritessere relazioni che possono essersi allentate o addirittura sfilacciate in questo periodo che stiamo vivendo. Il primo appuntamento catechistico resta l’Eucaristia domenicale. Invitiamo tutte le famiglie dei nostri ragazzi a partecipare a questo appuntamento che il Signore propone ai suoi amici.