Sabato prossimo, 8 maggio abbiamo la gioia di condividere i doni pasquali del Risorto, la Cresima e la Prima Eucaristia, con Mezzalira Irene e Pagano Erika. Alle ore 16.00 del pomeriggio, con la presenza

dei loro amici del Discepolato, vivranno questo incontro con il Signore il suo Spirito. Buon cammino di amicizia con Gesù con la forza dello Spirito Santo.

Siamo riconoscenti per il momento vissuto domenica scorsa: abbondante è stata la grazia del Signore che continua a elargire i suoi doni spirituali ai suoi figli e diventano fonte di pace e di gioia. I santi sacramenti, regali pasquali hanno ‘riempito’ della presenza del Signore e del suo Spirito i ragazzi del Discepolato che li hanno ricevuti. Abbiamo comunque percepito che questi momenti celebrativi hanno toccato il cuore anche dei genitori e dei loro padrini. Tutta la nostra comunità ne ha tratto beneficio e sente la responsabilità di far fruttificare tanta grazia. I nostri amici di Prima media continueranno il loro cammino con l’esperienza della ‘Fraternità’, insieme ai loro catechisti ed educatori si aiuteranno gli uni gli altri a gustare e a far crescere i frutti del loro incontro con il Signore. Allora buoni passi a tutti!

Siamo arrivati al grande momento: la recezione dei Sacramenti della Iniziazione Cristiana della Cresima e della prima Eucaristia, punto di arrivo e punto di partenza per la vita cristiana dei nostri ragazzi e delle loro famiglie. Ringraziamo il Signore! Nonostante i tempi non favorevoli siamo riusciti a portare avanti il nostro percorso e aiutare i nostri ragazzi a comprendere la straordinaria importanza dei doni che stanno ricevendo, che li accompagneranno per tutta la vita. Un grazie va anche agli educatori, catechisti e accompagnatori che con passione e abnegazione hanno fatto passi insieme a loro. Li aspetterà, dopo i sacramenti, un tempo di Fraternità, per vivere insieme i doni ricevuti, mai doni privati ma sempre veri ed efficaci se condivisi. Per rispettare le regole di questo periodo, celebreremo i Sacramenti in due momenti distinti: il primo gruppo questo sabato, 10 aprile, alle ore 16.00; domenica 11 aprile, sempre alle ore 16.00 il secondo gruppo. Continuiamo ad affidarli al Signore.

I nostri amici del 4° anno di Discepolato si stanno accingendo a vivere il grande regalo del perdono del Signore. Questo tempo di pandemia ha protratto in avanti (dall’anno scorso) questo momento e speriamo
sia possibile realizzarlo sabato prossimo 20 marzo, come programmato. Abbiamo fatto passi di avvicinamento per imparare uno stile di conversione continua che consiste nell’imparare sempre di più a camminare sulla via di Gesù con lo stile di bontà, di pazienza, di generosità, di gratuità, in una parole, di amore che Lui ci ha insegnato. Sabato pomeriggio ci troveremo assieme ai genitori per vivere con fede e riconoscenza questo grande dono di Gesù che sgorga direttamente dalla croce (“Padre, perdonali, perché non sanno quello che fanno”). Come comunità vogliamo accompagnare questi ragazzi con una preghiera.

Abbiamo la gioia di annunciare che questa domenica Prima di Quaresima i ragazzi di prima media intraprenderanno ufficialmente il cammino di preparazione immediata alla recezione dei Sacramenti della Cresima e della Prima Eucaristia. Il Rito della Chiamata esprime proprio questo, accompagnati dai genitori, con la presenza dei catechisti e accompagnatori in rappresentanza di tutta la comunità. Li
accompagniamo con una preghiera perché è la nostra fede e la testimonianza ecclesiale che diventa il ‘grembo’ fecondo di questi santi doni (i Sacramenti). Passo dopo passo arriveranno a ricevere il Signore Gesù e il suo Spirito domenica 11 aprile, seconda di Pasqua.

Questo fine settimana 41 ragazzi di terza media riceveranno il dono dello Spirito Santo. Per evitare ogni forma di assembramento abbiamo deciso di dividerli in tre gruppi: sabato 16 gennaio alle ore 16.00; domenica 17 gennaio alle ore 11.00; nel pomeriggio del 17 alle ore 16.00. Accompagniamo loro e i loro genitori e padrini con una intensa preghiera. Sia abbondante il dono dello Spirito perchè abbiano sempre luce nella loro vita e la forza delle scelte vere, quelle che realizano la vocazione di ognuno. Come comunità cristiana cercheremo di far loro percepire la bellezza di seguire Gesù praticando il suo vangelo e di far parte attiva della sua famiglia nella grande Chiesa dei credenti.

Continuiamo a raccogliere le iscrizioni dei bambini di prima elementare per il percorso di catechesi di Iniziazione Cristiana. Concluderemo le iscrizioni mercoledì 13 gennaio per poter poi cominciare un piccolo cammino insieme, Covid permettendo. Intanto il 13 sera (ore 20.30 in chiesa parrocchiale) saranno invitati i genitori per spiegare loro i dettagli del percorso dell’IC.

Abbiamo la gioia di annunciare che il prossimo fine settimana conferiremo il Sacramento della Cresima a 41 ragazzi di terza media (alcuni hanno deciso di spostare un pò in avanti per motivi congiunturali). Per evitare ogni forma di assembramento abbiamo deciso di dividerli in tre gruppi: sabato 16 gennaio alle ore 16.00; domenica 17 gennaio alle ore 11.00; nel pomeriggio del 17 alle ore 16.00. Accompagniamo loro e i loro genitori e padrini con una intensa preghiera. Sia abbondante il dono dello Spirito perchè abbiano sempre luce nella loro vita e la forza delle scelte vere, quelle che realizano la vocazione di ognuno. Come comunità cristiana sentiamo la responsabilità di far loro percepire la bellezza di seguire Gesù praticando il suo vangelo e di far parte della sua famiglia nella grande Chiesa dei credenti. Venerdì sera 15 gennaio ci sarà un  incontro di preparazione per i genitori e i padrini alle ore 20.15 in Chiesa parrocchiale.

Abbiamo già cominciato a raccogliere le iscrizioni dei bambini di prima elementare per il percorso di catechesi di Iniziazione Cristiana. Concluderemo le iscrizioni mercoledì 13 gennaio per poter poi cominciare un piccolo cammino insieme, Covid permettendo. Intanto il 13 sera (ore 20.30) saranno invitati i genitori per spiegare loro i dettagli del percorso dell’IC. Don Giuseppe continua a raccogliere altri eventuali interessati alla catechesi.

Qualche genitore ci stava chiedendo se ci eravamo dimenticati dei bambini di prima elementare. In realtà la situazione che conosciamo tutti ci ha portati a temporeggiare un po’ più del solito. Ad ogni modo è giunto il momento di farsi avanti per iniziare un cammino anche per i più piccoli. I genitori interessati a cominciare questo percorso sono invitati a rivolgersi a don Giuseppe (cell. 346 6066262) entro la fine dell’anno.

Stiamo ultimando gli incontri con i genitori dei bambini e dei ragazzi di Iniziazione cristiana per motivare le scelte di fondo di quest’anno e per condividere i patti di corresponsabilità, ancora più necessari in tempo di Covid. Abbiamo la gioia di annunciare che inizieremo alla grande questo nuovo cammino insieme domenica 18 ottobre con la Festa del Ciao. Al mattino per le elementari iniziando con la S. Messa delle 9.30 e poi un interessante incontro per i genitori sul cogliere le opportunità nella vita e le situazioni che essa presenta. Per i bambini un momento giocoso di attività con lo stesso obiettivo. Si terminerà insieme. La stessa proposta nel pomeriggio per genitori e i ragazzi delle medie concludendo con la S. Messa alle 17.30. Partire con il piede giusto è fondamentale. Non possiamo mancare!

Ricordo ancora le date degli incontri che mancano con i genitori:
-Primo discepolato (2^ elementare) martedì 13 ottobre ore 20.00
-Secondo discepolato (3^ elementare) martedì 13 ottobre ore 21.00
-Terzo discepolato (4^ elementare) mercoledì 14 ottobe ore 20.00
-Fraternità (2^ media) mercoledì 14 ottobre ore 21.00

Ultimati gli incontri con i genitori per presentare il cammino dell’anno abbiamo la gioia di annunciare che inizieremo insieme domenica 18 ottobre con un evento solenne di partenza. Al mattino per le elementari iniziando con la S. Messa delle 9.30 e poi un interessante incontro per i genitori sul cogliere le opportunità nella vita e le situazioni che essa presenta. Per i bambini un momento giocoso di attività con lo stesso obiettivo. Si terminerà insieme. La stessa proposta nel pomeriggio per genitori e i ragazzi delle medie concludendo con la S. Messa alle 17.30. Partire con il piede giusto è fondamentale. Non possiamo mancare!