Notizie Flash

01

Maggio

2016

Ricevimento don Giuseppe

Don Giuseppe è disponibile a ricevere le persone Martedì e Mercoledì dalle 17.00 alle 18.30 o su appuntamento.

03

Marzo

2017

Intenzioni Sante Messe

Normalmente le intenzioni delle Sante Messe vengono raccolte il lunedì mattina dalle 9.00 alle 11.00. Da questa settimana, sempre in ufficio del don, c’è una persona disponibile allo stesso orario ogni giovedì.

03

Aprile

2017

Nuova vita

Se c’è qualche nuova vita che è sbocciata nelle vostre famiglie, potete segnalare in parrocchia la nascita del vostro figlio/a e così faremo festa insieme suonando le campane

12

Novembre

2017

Orari messe

Attenzione agli orari delle S. Messe festive: Sabato sera è alle ore 18.30 in Parrocchia; Domenica sera è alle ore 18.00 in Santuario.

12

Febbraio

2018

Iscrizione al Grest 2018

Don Giuseppe è disponibile per l’iscrizione al Grest da parte dei giovanissimi interessati nei pomeriggi di martedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.00. Il loro primo incontro formativo sarà domenica 18 febbraio in patronato alle ore 15.00.

22

Luglio

2018

Saluti

Reduce dell’esperienza di visita dei nostri missionari in Ecuador, riporto i saluti di Suor Francesca Violato che ringrazia per la nostra preghiera e l’aiuto (abbiamo consegnato 500 dollari) in favore dei progetti che le Suore Elisabettine stanno portando avanti nella periferia della città di Guayaquil.

22

Luglio

2018

Comunione agli ammalati

Ricordo che porteremo la S. Comunione agli ammalati il primo venerdì di agosto (3 agosto) in occasione della pre-vigilia della Festa paesana dei Ferai.

22

Luglio

2018

Saluti

Salutiamo Padre Hilaire Hien, presbitero del Burkina Faso, che passerà alcuni giorni di vacanza tra noi, come già due anni fa. Ci accompagnerà in qualche Eucaristia e celebrazione.

22

Luglio

2018

Grazie a chi ha contribuito

Grazie a chi ha contribuito: grest progetto aiuto bambini Siria 550€; contributo Mercatino Caritas per la Scuola dell’Infanzia 640 €; benedizione famiglie 310€; sacramenti 350€.

Don Giuseppe

I santi che ci incoraggiano e ci accompagnano

3. Nella Lettera agli Ebrei si menzionano diversi testimoni che ci incoraggiano a «[correre] con perseveranza nella corsa che ci sta davanti» (12,1).
Lì si parla di Abramo, di Sara, di Mosè, di Gedeone e di altri ancora (cfr 11,1-12,3) e soprattutto siamo invitati a riconoscere che siamo «circondati da una moltitudine di testimoni» (12,1) che ci spronano a non fermarci lungo la strada, ci stimolano a continuare a camminare verso la meta.
E tra di loro può esserci la nostra stessa madre, una nonna o altre persone vicine (cfr 2 Tm 1,5).
Forse la loro vita non è stata sempre perfetta, però, anche in mezzo a imperfezioni e cadute, hanno continuato ad andare avanti e sono piaciute al Signore.

4. I santi che già sono giunti alla presenza di Dio mantengono con noi legami d’amore e di comunione.
Lo attesta il libro dell’Apocalisse quando parla dei martiri che intercedono: «Vidi sotto l’altare le anime di coloro che furono immolati a causa della parola di Dio e della testimonianza che gli avevano reso.
E gridarono a gran voce: “Fino a quando, Sovrano, tu che sei santo e veritiero, non farai giustizia?”» (6,9-10).
Possiamo dire che «siamo circondati, condotti e guidati dagli amici di Dio.
Non devo portare da solo ciò che in realtà non potrei mai portare da solo.
La schiera dei santi di Dio mi protegge, mi sostiene e mi porta».

5. Nei processi di beatificazione e canonizzazione si prendono in considerazione i segni di eroicità nell’esercizio delle virtù, il sacrificio della vita nel martirio e anche i casi nei quali si sia verificata un’offerta della propria vita per gli altri, mantenuta fino alla morte.
Questa donazione esprime un’imitazione esemplare di Cristo, ed è degna dell’ammirazione dei fedeli.
Ricordiamo, ad esempio, la beata Maria Gabriella Sagheddu, che ha offerto la sua vita per l’unità dei cristiani.
(da Guadete et exsultate)

Iscriviti alla nostra newsletter