La comunità è un grande dono per tutti, ci aiuta a superare l’isolamento e a combattere l’individualismo, grande malattia del nostro tempo.
E’ pur vero che l’esperienza di accoglienza e di gruppo è possibile solo se c’è qualcuno ha maturato la disponibilità di mettersi al servizio degli altri nello spirito della gratuità e dedicando un po’ del proprio tempo (sempre poco per tutti).
Il Signore invita tutti, chiama ciascuno. Gli ambiti possibili di servizio sono:

  • l’animazione liturgica nel canto (vari cori, dai più piccoli ai più grandi)
  • la Catechesi (accompagnatori dei genitori, catechisti, animatori di AC)
  • la Caritas
  • il Patronato
  • le pulizie interne ed esterne degli ambienti (chiesa, santuario, patronato, ecc.)

Fatevi avanti!