Questa domenica celebriamo la Giornata Diocesana del Ringraziamento e della Custodia del Creato.
Il grazie è sicuramente per i frutti della terra ma anche per tutti i lavori che sostengono le nostre famiglie e che ci offrono la possibilità di una vita degna.
Inoltre è cresciuta, per fortuna, in questi ultimi anni una sensibilità ecologica, che ci stimola a un maggior rispetto verso la nostra casa comune che è ‘madre terra’.
Il gesto tradizionale di offrire i frutti della terra durante le varie celebrazioni sia allora espressione di riconoscenza e allo stesso tempo di impegno rinnovato verso il Creato, dono prezioso di Dio che va custodito.
Grazie a chi porterà il segno della cesta carica di frutti.
Il tutto verrà poi distribuito alle famiglie nel bisogno.