Questa settimana il personaggio che incontriamo nel nostro cammino verso il Natale è Giovanni il Battista. Con la sua parola ci scuote e ci invita a preparare la via al Signore che viene. E’ importante cogliere i segni di una venuta e di una presenza che siamo chiamati a cogliere ed accogliere, dei quali gioire. E magari scopriremo che anche noi, come il Battista, siamo chiamati a porre dei segni, compiere dei gesti. Uno tra questi potrebbe essere farci attenti a chi è nel bisogno con un aiuto, la visita a un ammalato, portando del cibo nella cesta della Caritas che ogni domenica viene presentata all’altare per le persone nella necessità o qualsiasi altro dettaglio che possiamo inventare.
Questa terza tappa di Avvento la parola chiave che ci orienta è: PREPARA LA VIA! Quale strada? Quella della Carità con un gesto personale. Quella della attesa fatta di preghiera con un momento in famiglia (vedi il pieghevole regalato ai bambini e ragazzi della catechesi da condividere con i famigliari ogni giorno).