Carissimi, abbiamo ricominciato a incontrarci in modo pubblico per le principali celebrazioni che sono a noi care, come l’Eucaristia e i Sacramenti. Anche le campane di questo sabato pomeriggio sottolineano la gioia di un nuovo inizio. Naturalmente in questa Fase tutto questo va vissuto con prudenza, seguendo le norme vigenti che ormai conosciamo: mascherina protettiva, guanti o igienizzazione delle mani, distanza di sicurezza, mancanza di febbre e nessun contatto con persone infette di Corona Virus. La nostra chiesa ha attualmente una capienza massima di 155 posti (il Santuario 90, ma abbiamo anche il chiostro…). Nell’entrare troveremo delle persone designate, identificabili, che ci aiuteranno a ottemperare a tutte queste indicazioni. L’entrata è per la porta grande centrale e l’uscita dalle porte laterali, sempre rispettando la distanza di sicurezza, mettendo nei cestini appositi l’offerta, dato che è vietato raccoglierla nell’offertorio. In chiesa troveremo delle indicazioni per il nostro posto e il luogo verrà igienizzato ogni volta che si farà una celebrazione. Non sono permessi assembramenti né in chiesa, né nel sagrato, né in sacrestia. Alla porta d’ingresso troveremo ulteriori indicazioni scritte o disegni illustrativi.