Continuiamo a pregare perché il sinodo diocesano, iniziato ufficialmente domenica 5 giugno, solennità
di Pentecoste, porti quel rinnovamento sperato per il bene di tutti i fedeli. Per sentirci uniti in questo cammino
di fede e di vita ecclesiale, riproponiamo la preghiera pensata per il Sinodo che possiamo fare
nostra personalmente o in famiglia:
Gloria a Te Signore Gesù
Gloria a te, Signore Gesù che riveli agli umili e ai poveri
le tue grandi opere compiute nel silenzio,
lontano dal tumulto dei potenti e dei superbi.
Gloria a Te Signore Gesù
Gloria a Te, Signore Gesù che accogli i vuoti della nostra esistenza
e li trasformi in pienezza di vita.
Gloria a Te Signore Gesù
Gloria a Te, Signore Gesù che susciti stupore nel cuore di chi,
come Maria a Cana di Galilea, si affida alla tua Parola
e crede oltre ogni speranza.
Gloria a Te Signore Gesù
Gloria a te, Signore Gesù che ami teneramente tutti gli uomini
e riversi nei loro cuori i doni del tuo Santo Spirito.
Gloria a Te Signore Gesù
Gloria a Te. Signore Gesù che ci chiami a camminare come Chiesa,
nella ricerca della tua volontà
per ritrovare insieme la gioia del Vangelo.
Gloria a Te Signore Gesù

E’ la festa che celebra in modo solenne l’Eucaristia, fonte e culmine della vita cristiana (cfr. Sacrosanctum Concilium, 10), cuore pulsante della vita della Chiesa. La tradizione cattolica ha evidenziato questo
dono di presenza del Signore in mezzo a noi attraverso forme di devozione che sono arrivate fino a noi. Mi riferisco in modo particolare alla processione eucaristica con il Santissimo Sacramento. Noi rinnoveremo
questo gesto di fede pubblica sabato sera, 18 giugno, nella Messa vespertina. Invitati speciali saranno i ragazzi recentemente Cresimati e che per la prima volta hanno ricevuto Gesù Eucaristia. Tra l’altro rinnoveranno questo dono accompagnando Nicolò Castellano nella sua Cresima e nella prima partecipazione alla Eucaristia. Verranno con la veste della Prima Comunione e durante la processione spargeranno petali di fiore in segno di onore al Signore.

Come Consiglio Pastorale abbiamo sentito importante continuare a proporre la Festa della Comunità individuando nella domenica 19 giugno il momento più adeguato. Proprio il clima sinodale ci ha spinti a offrirci questo momento di preghiera e di incontro, di riflessione e di ringraziamento. Abbiamo compreso che al di là o attraverso le nostre varie attività, ambiti, servizi, la testimonianza fondamentale che come chiesa possiamo dare, anche a Villafranca, è quella della fraternità, di una comunione fra noi e con tutti. Il celebrare insieme domenica 19 giugno alle ore 10.00 in patronato acquista proprio questo significato: il desiderio di continuare a camminare insieme, passo dopo passo. Allora ci invitiamo tutti a questo appuntamento comunitario che sarà, tra l’altro, cerniera tra il percorso dell’anno e le proposte estive.

Quest’anno la solennità di Pentecoste, pienezza della Pasqua, coincide con l’apertura solenne del grande Sinodo diocesano che sarà occasione di riflessione e preghiera per tutti battezzati, per comprendere e accogliere ciò che lo Spirito sta dicendo alle nostre Chiese in un tempo di grandi cambiamenti (epocali). Lo vivremo in ogni celebrazione eucaristica parrocchiale in comunione con il Vescovo e tutte le altre comunità della nostra chiesa particolare. Alcuni gesti liturgici ci aiuteranno a iniziare ‘insieme’ questo cammino in ascolto del Signore che continua a guidarci nell’oggi della storia. Nel pomeriggio alcuni di noi, con tutta l’Assemblea Sinodale (circa 400 persone) parteciperemo alla apertura ufficiale in Cattedrale a Padova. Preghiamo tutti perché questo evento ecclesiale porti quel rinnovamento sperato per il bene di tutti i fedeli. In vicariato ci invitiamo a partecipare alla Veglia di Pentecoste sabato 4 giugno alle ore 21.00. Invocheremo con forza e fiducia il dono dello Spirito.
Di seguito proponiamo la preghiera pensata per il Sinodo:
Gloria a Te Signore Gesù
Gloria a te, Signore Gesù che riveli agli umili e ai poveri
le tue grandi opere compiute nel silenzio,
lontano dal tumulto dei potenti e dei superbi.
Gloria a Te Signore Gesù
Gloria a Te, Signore Gesù che accogli i vuoti della nostra esistenza
e li trasformi in pienezza di vita.
Gloria a Te Signore Gesù
Gloria a Te, Signore Gesù che susciti stupore nel cuore di chi,
come Maria a Cana di Galilea, si affida alla tua Parola
e crede oltre ogni speranza.
Gloria a Te Signore Gesù
Gloria a te, Signore Gesù che ami teneramente tutti gli uomini
e riversi nei loro cuori i doni del tuo Santo Spirito.
Gloria a Te Signore Gesù
Gloria a Te. Signore Gesù che ci chiami a camminare come Chiesa,
nella ricerca della tua volontà
per ritrovare insieme la gioia del Vangelo.
Gloria a Te Signore Gesù

Caritas diocesana raccoglie donazioni in denaro attraverso le quali portare avanti progetti mirati. Ecco come possiamo contribuire:
1. bonifico bancario (intestato a Caritas – Diocesi di Padova) presso: Banca Etica filiale di Padova IBAN:
IT58 H050 1812 1010 00011004 009, causale: EMERGENZA UCRAINA.
2. Per usufruire della detrazione si può fare la donazione all’associazione Adam Onlus tramite bonifico
presso Banca Intesa San Paolo IBAN: IT 23 O030 6912 1691 0000 0002 280. Nella causale si inserisca:
donazione liberale per accoglienza ragazzi in Seminario da parte di (Nome Cognome + codice fiscale).
E’ sempre attiva anche Caritas parrocchiale per aiutare e supportare le famiglie ucraine arrivate a Villafranca. Per qualsiasi informazione si può chiamare a questo numero di cellulare: 340 244 2356. Per qualche donazione si può passare anche attraverso la parrocchia.

Quest’anno la solennità di Pentecoste coinciderà con un importantissimo avvenimento ecclesiale che riguarda tutta la nostra diocesi: l’apertura solenne a Padova del grande Sinodo diocesano che sarà occasione di riflessione e preghiera per tutti battezzati, per comprendere e accogliere ciò che lo Spirito sta dicendo alle nostre Chiese in un tempo di grandi cambiamenti (epocali). Lo vivremo al mattino in ogni parrocchia con gesti e segni di comunione con il Vescovo e tutte le altre comunità della nostra chiesa particolare e nel pomeriggio alcuni di noi ci rappresenteranno nella apertura ufficiale in Cattedrale a Padova. Preghiamo tutti perché questo evento ecclesiale porti quel rinnovamento sperato per il bene di tutti i fedeli. In vicariato cercheremo di prepararci, invocando con forza il dono dello Spirito, partecipando alla Veglia di Pentecoste che celebreremo a Ronchi sabato 4 giugno alle ore 21.00 presso la parrocchia di Ronchi. Siamo tutti invitati.

Concludiamo in bellezza il mese di maggio che abbiamo vissuto assieme a Maria. Tutti coloro che si sono trovati in queste settimane a pregare nei vari capitelli (compreso coloro che termineranno questo lunedì 30 maggio) sono invitati assieme all’intero popolo di Dio a compiere un gesto di affidamento comunitario presso il nostro Santuario della Madonna delle Grazie. Martedì 31 maggio, Visitazione di Maria, inizieremo nel chiostro alle ore 20.30 con la recita del Santo Rosario e completeremo con la celebrazione dell’Eucaristia alle ore 21.00, presieduta da don Pio Visentin. Accompagnerà con il canto la nostra Corale che ringraziamo per il puntuale servizio. Sentiamoci tutti invitati chiedendo in particolare il dono della pioggia per la terra e il dono della riconciliazione e la pace per tutti i popoli, oltre che per le nostre famiglie. Questo lunedì 30 maggio ci sarà normalmente la recita del Rosario in Santuario alle ore 21.00 e nei vari capitelli qui di seguito indicati:
-Via Po’ (Piazzetta) lunedì ore 20.30
-Via Gomiero (Fam. Carlo Sartori) lunedì ore 20.30
-Quartiere delle Rose, del Donatore (Fam. Ravazzolo) lunedì ore 20.30
-Via Fogazzaro e via Roma (Fam. Sandro Nicolè) lunedì ore 20.30
-Via Cappellaro e San Michele (Fam. Fabris) lunedì ore 20.30
Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno accolto la recita del Rosario presso la propria
abitazione e coloro che si sono prestati per animarlo.

Nel mese di maggio abbiamo la tradizione di compiere qualche gesto di devozione nei confronti di Maria. Questo martedì, 24 maggio, come comunità faremo un piccolo pellegrinaggio alla Madonna del Covolo,
sopra Crespano, nella pedemontana del Monte Grappa. Ci diamo appuntamento alle 14.15 nel Piazzale del Patronato. Ci sarà la recita del Santo Rosario, quindi la celebrazione dell’Eucaristia e momento di relax.
Il rientro sarà entro le ore 19.00. Quota di partecipazione 10 € Iscrizione entro domenica 22 maggio

Continuiamo ad affidarci alla nostra Madre celeste e invocare con più forza la riconciliazione e la pace. L’appuntamento quotidiano è nel nostro Santuario delle Grazie alle ore 21.00. I sabati mattina sono
invitate le parrocchie della nostra Unità Pastorale: sabato 28 toccherà a Ronchi con il S. Rosario alle 8.00 e alle 8.30 la Celebrazione eucaristica che si concluderà con la tradizionale processione e il canto
delle litanie prima dell’atto di affidamento presso l’immagine della Madonna della cripta. Infine nei vari capitelli è possibile unirci con il Santo Rosario almeno una volta alla settimana. Ecco i giorni e gli orari
dei vari capitelli:
-Via Po’ (Piazzetta) lunedì ore 20.30
-Via Gomiero (Fam. Carlo Sartori) lunedì ore 20.30
-Quartiere delle Rose, del Donatore (Fam. Ravazzolo) lunedì ore 20.30
-Via Fogazzaro e via Roma (Fam. Sandro Nicolè) lunedì ore 20.30
-Via Cappellaro e San Michele (Fam. Fabris) lunedì e giovedì ore 20.30
-Via Scalona (Fam. Rizzi) martedì ore 20.45
-Quartiere Bachelet (Parco) giovedì ore 20.45.
-Vie Belle, Balla, Zoccole, Villaranza, Bassa (Villa Maschio) martedì 20.30

Nel mese di maggio abbiamo la tradizione di compiere qualche gesto di devozione nei confronti di Maria. Vogliamo offrirci un momento che esce dai modi e luoghi ordinari regalandoci l’opportunità di un piccolo pellegrinaggio alla Madonna del Covolo il pomeriggio di martedì 24 maggio: ritrovo alle 14.15, Santo Rosario e celebrazione dell’Eucaristia, momento di relax. Il rientro sarà entro le ore 19.00. Quota di partecipazione 10 euro. Iscrizione entro domenica 22 maggio.

Continuiamo ad affidarci alla nostra Madre celeste e invocare con più forza la riconciliazione e la pace. L’appuntamento quotidiano è nel nostro Santuario delle Grazie alle ore 21.00. I sabati mattina sono invitate le parrocchie della nostra Unità Pastorale: sabato 21 toccherà a Taggì di Sopra con il S. Rosario alle 8.00 e alle 8.30 la Celebrazione eucaristica che si concluderà con la tradizionale processione e il canto delle litanie prima dell’atto di affidamento presso l’immagine della Madonna della cripta. Infine nei vari capitelli è possibile unirci con il Santo Rosario almeno una volta alla settimana. Ecco i giorni e gli orari dei vari capitelli:
-Via Po’ (Piazzetta) lunedì ore 20.30
-Via Gomiero (Fam. Carlo Sartori) lunedì ore 20.30
-Quartiere delle Rose, del Donatore (Fam. Ravazzolo) lunedì ore 20.30
-Via Fogazzaro e via Roma (Fam. Sandro Nicolè) lunedì ore 20.30
-Via Cappellaro e San Michele (Fam. Fabris) lunedì e giovedì ore 20.30
-Via Scalona (Fam. Rizzi) martedì ore 20.45
-Quartiere Bachelet (Parco) giovedì ore 20.45.
-Vie Belle, Balla, Zoccole, Villaranza, Bassa (Villa Maschio) martedì 20.30

In questo mese di maggio continuiamo ad affidarci alla nostra Madre celeste e invocare con più forza la riconciliazione e la pace, nel cuore di ognuno e nelle nostre famiglie, quartieri e contrade, fra i popoli e le nazioni. L’appuntamento quotidiano è nel nostro Santuario delle Grazie alle ore 21.00. I sabati mattina sono invitate le parrocchie della nostra Unità Pastorale: sabato 14 toccherà a Taggì di Sotto con il S. Rosario alle 8.00 e alle 8.30 la Celebrazione eucaristica che si concluderà con la tradizionale processione e il canto delle litanie prima dell’atto di affidamento presso l’immagine della Madonna della cripta. In vari punti della parrocchia (capitelli), dislocati in tutto il territorio, è possibile unirci con il Santo Rosario almeno una volta alla settimana. Ecco i giorni e gli orari dei vari capitelli:
-Via Po’ (Piazzetta) lunedì ore 20.30
-Via Gomiero (Fam. Carlo Sartori) lunedì ore 20.30
-Quartiere delle Rose, del Donatore (Fam. Ravazzolo) lunedì ore 20.30
-Via Fogazzaro e via Roma (Fam. Sandro Nicolè) lunedì ore 20.30
-Via Cappellaro e San Michele (Fam. Fabris) lunedì e giovedì ore 20.30
-Via Scalona (Fam. Rizzi) martedì ore 20.45
-Quartiere Bachelet (Parco) giovedì ore 20.45.
-Vie Belle, Balla, Zoccole, Villaranza, Bassa (Villa Maschio) martedì 20.30