Ed ecco la proposta significativa che vi vogliamo offrire per questi giorni: preparare “l’angolo bello” della vostra casa, un luogo semplice, in vista, curato, dove porre i segni di una presenza (una bibbia aperta, una lampada che si può accendere, una croce, dei fiori, un’immagine, un’icona, magari un ulivo il giorno delle Palme o un pezzo di pane, ecc.) da valorizzare soprattutto per qualche momento di preghiera personale o insieme magari aiutati dall’opuscolo preparato dalla diocesi (“Dove vuoi che prepariamo la Pasqua?”) per vivere meglio in famiglia questi santi giorni.