Proposte

Come gruppo missionario dell’Unità Pastorale, ci vogliamo presentare quest’anno con uno slogan che possa essere non solo da filo conduttore delle proposte che presenteremo, ma uno slogan dal significato forte, che ci richiami a una nuova conversione missionaria come cristiani battezzati.
TU…DA CHE PARTE STAI ?
Tu, da che parte stai; fa riferimento alla quotidianità dell'impegno, a quella fatica che ogni giorno condividiamo con altri uomini e donne, con la nostra comunità. …"Ci aspettiamo che sappiate dire il Vangelo con le paro-le semplici della vita quotidiana, per imparare a parlare al cuore di ogni uomo".
..“stile della missionarietà è la condivisione e il dialogo, la centralità della persona, la quotidianità dell'impegno, l'incontro. Queste parole tracciano una specie di via per la missionarietà. Tu, da che parte stai, ci chiede anche di prendere posizioni chiare difronte ai grandi avvenimenti che quo-tidianamente ci coinvolgono, e parliamo di giustizia, di pace, di diritti, di guerre, di commercio delle armi, di etica, di finanza, di profughi e di acco-glienza. Non dobbiamo guardare a questi temi con passività e distacco, ma accrescere e stimolare la coscienza e la consapevolezza che tutto riguarda anche noi e in parte ne siamo responsabili.
PER IL MESE DI OTTOBRE
Animazione della giornata missionaria mondiale: “ Nel nome della Misericordia”. Auspichiamo la presenza di padre Cele-stino dei comboniani.( chiedo a don Giuseppe se aveva già definito una data)
Un giovedì di ottobre, momento di preghiera e la presenza del dott. . Giancarlo Ometto, medico di Arsego, che ci coinvolge-rà con il racconto della sua esperienza in Africa.

PER I NOSTRI GIOVANI PER IL PROSSIMO ANNO
Vogliamo ricordare e proporre il meeting mission giovani, che il prossi-mo anno verra fatto a Carceri d’Este. Tutte le parrocchie quest’anno dovrebbero prestare particolare attenzione a questo avvenimento in prospettiva del Sinodo dei giovani annunciato dal nostro vescovo in occasione del GMG a Cracovia.
In particolare, le schede per l’animazione missionaria vicariale che ver-ranno consegnate sabato 17 settembre, conterranno al loro interno alcune proposte per momenti di formazione in prospettiva di questo evento.
Nella fase di programmazione delle attività formative per i nostri giova-ni per il 2016/17, vogliamo proporre le esperienze alternative estive proposte dalle congregazioni religiose del nostro territorio. A titolo di esempio quelle proposte dai Comboniani e dalla SMA. Esperienze in Mozambico, Uganda ,Etiopia, Brasile, Sud Sudan, Perù, Ecuador. Non-ché il percorso Viaggiare per Condividere proposto dall’Ufficio Missio-nario della nostra Diocesi.
Referente Giancarlo Boaretto cell. 328 6626199