Notizie Flash

Carissimi don Giuseppe e fedeli di Villafranca,
e’ passato tanto tempo dall’ultima volta che ci siamo visti, ma io non vi dimentico. Mi mancate tanto e siete sempre nei miei pensieri. Mi ricordo la vostra calda accoglienza, il vostro immenso amore, qui che tutto prosegue con molto sforzo. Ma nemmeno la guerra e le difficoltà fermano la fede. Il vostro aiuto è stato molto utile per me e per tutti gli altri sacerdoti, qui in Sudan. Sono e sarò sempre riconoscente, per ciò che avete fatto e fate per me, per i miei fedeli, per le donne del villaggio e i loro bambini.

Col vostro aiuto siamo riusciti ad aprire un asilo ed una scuola primaria. L’abbiamo chiamata DON FERNANDO, per ricordare colui che ci ha fatto incontrare. E quando ci ha lasciato, non si è dimenticato di me. Ora, anche grazie a lui, possiamo aiutare 600 bambini, nella sua e nostra scuola. Mi sono arrivati vostri aiuti per Scuola per bambini (14,000); Donne (3,000); Bambini (2500); Costruzioni e lavoratori (7000); Intenzioni di S. Messe (5000). Tutti voi mi avete aiutato tanto e non mi dimenticherò mai di questo. Vi voglio bene e prego tutti i giorni per ognuno di voi.

Ho tanto bisogno per il mio apostolato come amministrazione, seminaristi, donne, preti, anziani, orfani, ecc. Volevo anche farvi sapere che se qualcuno di voi, qualche giovane, ha desiderio di fare un esperienza in Africa, io posso aiutarlo ad essere invitato qui, nella massima sicurezza.
Anche se siamo un po’ lontani, i nostri cuori sono vicini e lo saranno per sempre.

Mando a voi l’abbraccio di Gesù e spero di vedervi prestissimo.

Barani Eduardo Hiiboro KUSSALA
Bishop of the Catholic Diocese of Tombura-Yambio

Don Giuseppe

Iscriviti alla nostra newsletter