Notizie Flash

08

Gennaio

2022

Grazie a chi ha contribuito

Grazie a chi ha collaborato: Benedizioni 405€; Fondo sociale 240€; Sacramenti 200€; Caritas 20€; Chiarastella 1563€ (i giovani dell’Azione Cattolica ringraziano per la apertura accogliente e la collaborazione generosa. E’ bello segnalare che la presidenza dell’AC ha deciso di donare una parte del ricavato per il progetto di Campagna vaccinale in Africa del CUAMM).

08

Gennaio

2022

ci hanno lasciato

E’ mancato Stefano Ceccotto. Manifestiamo le più vive condoglianze a Franca e a tutti i figli e famigliari. All’interno della parrocchia, membro attivo della nostra Caritas, Stefano è stato espressione di una comunità che si prende cura di chi è nella necessità e nel bisogno di qualsiasi tipo. Mentre lo ringraziamo per aver donato questo segno in mezzo a noi, sentiamo come sia importante continuare ad alimentare questa sensibilità che si fa carità concreta e fattiva di fronte ad ogni forma di fragilità. Ora preghiamo perché il Signore gli dia pace.

08

Gennaio

2022

benedizione dei nuovi chierichetti

La benedizione dei nuovi chierichetti con le loro vestine non è stata possibile il 18 dicembre per motivi congiunturali. Con Marco, il nostro semiarista, abbiamo programmato questo bel momento per sabato 22 gennaio nella celebrazione vespertina.

08

Gennaio

2022

confessioni con Don Giuseppe

Per chi volesse parlare o confessarsi con don Giuseppe: lunedì dalle 9.00 alle 11.00; mercoledì dalle 16.30 alle 18.30.

08

Gennaio

2022

benedizione delle famiglie

Ho ripreso a passare per le famiglie con la benedizione. Chi desidera una visita mi contatti.

08

Gennaio

2022

INTENZIONI DI S.MESSE

Per prenotare intenzioni è possibile da lunedì a giovedì dalle 9 alle 11 presso l’ufficio.

08

Gennaio

2022

foglietto 7 giorni

Il foglietto 7 Giorni si può scaricare, insieme agli arretrati, dal sito: www.upvillafranca.it

15

Gennaio

2022

Grazie a chi ha contribuito

Grazie a chi ha collaborato: Pro Chiesa 55€; Buste natalizie (152) per il rifacimento dell’impianto elettrico 3.630€.

15

Gennaio

2022

ci hanno lasciato

E’ mancata Norbiato Agnese ved. Galesso, ultimamente viveva a Vaccarino. Condoglianze ai famigliari e una preghiera di suffragio per lei.

15

Gennaio

2022

iscrizioni alla scuola dell'infanzia

La Scuola dell’Infanzia mi segnala le date delle iscrizioni dei nuovi bambini al prossimo anno: mercoledì 19 gennaio dalle 16.00 alle 18.00; venerdì 21 dalle 9.00 alle 11,00.

15

Gennaio

2022

benedizione dei nuovi chierichetti

Questo sabato, 22 gennaio, nella Messa vespertina, vivremo il bel momento della vestizione e benedizione dei nuovi chierichetti. Quello dell’altare è un servizio semplice ma prezioso che ci avvicina a Gesù e ci permette di fare qualcosa per la nostra comunità. E’ uno dei modi possibili per vivere concretamente una iniziazione cristiana. Se qualche altro ragazzo si anima a entrare nel gruppo lo faccia presente a Marco, il nostro seminarista.

15

Gennaio

2022

riunione gruppo giovani UP

Venerdì sera alle ore 21.00 primo incontro dell’anno per il gruppo Giovani di Unità Pastorale: la tematica riguarda la questione attuale dell’eutanasia e del fine vita.

15

Gennaio

2022

don Dianin nuovo vescovo di Chioggia

Gioiamo per l’ordinazione episcopale di don Giampaolo Dianin finora rettore del nostro seminario. Entrerà nella sua nuova diocesi di Chioggia il 30 gennaio. Preghiamo per il suo nuovo incarico.

15

Gennaio

2022

benedizione delle famiglie

Ho ripreso a passare per le famiglie con la benedizione. Chi desidera una visita mi contatti.

15

Gennaio

2022

INTENZIONI DI S.MESSE

Per prenotare intenzioni è possibile da lunedì a giovedì dalle 9 alle 11 presso l’ufficio.

15

Gennaio

2022

foglietto 7 giorni

Il foglietto 7 Giorni si può scaricare, insieme agli arretrati, dal sito: www.upvillafranca.it

Don Giuseppe

In un mese tradizionalmente accompagnato da un impegno particolare verso il dono inestimabile della pace, ci lasciamo guidare nella nostra riflessione, anche in vista della festa che celebreremo a fine mese, dal Messaggio che Papa Francesco ha diretto a tutti gli uomini di buona volontà, dal titolo: “Dialogo fra generazioni, educazione e lavoro: strumenti per edificare una pace duratura”. Lo presenteremo in tre tappe.
Ancora oggi, il cammino della pace, che San Paolo VI ha chiamato col nuovo nome di sviluppo integrale, rimane purtroppo lontano dalla vita reale di tanti uomini e donne e, dunque, della famiglia umana, che è ormai del tutto interconnessa. Nonostante i molteplici sforzi mirati al dialogo costruttivo tra le nazioni, si amplifica l’assordante rumore di guerre e conflitti, mentre avanzano malattie di proporzioni pandemiche, peggiorano gli effetti del cambiamento climatico e del degrado ambientale, si aggrava il dramma della fame e della sete e continua a dominare un modello economico basato sull’individualismo più che sulla condivisione solidale. Come ai tempi degli antichi profeti, anche oggi il grido dei poveri e della terra non cessa di levarsi per implorare giustizia e pace. In ogni epoca, la pace è insieme dono dall’alto e frutto di un impegno condiviso. C’è, infatti, una “architettura” della pace, dove intervengono le diverse istituzioni della società, e c’è un “artigianato” della pace che coinvolge ognuno di noi in prima persona. Tutti possono collaborare a edificare un mondo più pacifico: a partire dal proprio cuore e dalle relazioni in famiglia, nella società e con l’ambiente, fino ai rapporti fra i popoli e fra gli Stati.
Vorrei qui proporre tre vie per la costruzione di una pace duratura. Anzitutto, il dialogo tra le generazioni, quale base per la realizzazione di progetti condivisi. In secondo luogo, l’educazione, come fattore di libertà, responsabilità e sviluppo. Infine, il lavoro per una piena realizzazione della dignità umana. Si tratta di tre elementi imprescindibili per «dare vita ad un patto sociale », senza il quale ogni progetto di pace si rivela inconsistente.

Iscriviti alla nostra newsletter