Notizie Flash

16

Novembre

2019

Terza giornata mondiale dei poveri

Questa domenica si celebra la Terza giornata mondiale dei poveri, voluta da papa Francesco a partire dell’Anno della Misericordia. Occasione per riflettere e per intercettare antiche e nuove povertà, anche tra noi.

23

Novembre

2019

Grazie a chi ha contribuito

Grazie anche per chi ha contribuito: benedizione famiglie 40 €; sacramenti 50 €; pro chiesa 100€.

23

Novembre

2019

Fiaccolata di solidarietà contro la violenza sulle donne

Segnalo lunedì sera alle ore 20.30 in Piazza Marconi una fiaccolata di solidarietà contro la violenza sulle donne.

30

Novembre

2019

Percorso di preghiera vicariale con la Parola

Continua il percorso di preghiera vicariale con la Parola. Ci accompagna Morena Garbin. Lunedì sera ore 21.00 in chiesa a Villafranca.

30

Novembre

2019

Prima Esperienza Penitenziale

Domenica pomeriggio i ragazzi del Terzo Discepolato, accompagnati dai loro genitori, vivranno la Prima Esperienza Penitenziale. Si alleneranno a distinguere il bene dal male e scoprire di trovare nel Signore un grande alleato pronto al perdono. Nelle prossime settimane offriremo per piccoli e grandi la possibilità di avvicinarsi al sacramento della Riconciliazione in vista della grande festa cristiana del Natale.

07

Dicembre

2019

Incontro a Villa Immacolata

Lunedì 16 a Villa Immacolata un bell’incontro di preparazione al Natale per gli adulti di tutte le età, dal mattino alle prime ore del pomeriggio. Sarebbe bello partecipare con un bel gruppetto anche dalla nostra parrocchia. Chi è interessato si rivolga a don Ottavio entro giovedì 12 dicembre.

14

Dicembre

2019

giornata della carità

Domenica prossima, giornata della Carità: oltre ai doni alimentari dell’offertorio, ricordo che la colletta domenicale sarà per sostenere il Centro di ascolto-Caritas del nostro vicariato di Limena. Il gruppo Girasole-Caritas è invitato alla S. Messa delle 11.00 e poi al pranzo conviviale in patronato.

30

Novembre

2019

Cammino con gli Atti degli Apostoli

Il percorso con gli Atti degli Apostoli riprende questo venerdì 10 gennaio a Taggì di Sopra con il tema: Giacomo, le persone che agiscono secondo un principio di realtà. Chi è interessato a partecipare anche al pellegrinaggio in Grecia di giugno (2-8) si faccia avanti (abbiamo tempo per le iscrizioni fino a fine gennaio).

07

Dicembre

2019

Incontro a Villa Immacolata

Questo lunedì un bel gruppetto di adulti parteciperà con don Ottavio all’incontro in preparazione al Natale a Villa Immacolata. Una preghiera per tutti.

14

Dicembre

2019

7 giorni di Natale a Villafranca

Il prossimo fine settimana riceveremo nelle nostre case l’edizione speciale del 7 Giorni, versione natalizia, che presenta gli eventi e le iniziative più rilevanti dell’anno 2019 che sta volgendo al termine. All’interno troverete anche la classica busta di Natale che sarà per le ingenti spese del recente lavoro di ristrutturazione della nostra chiesa parrocchiale. Un grazie va a chi, con fedeltà e costanza, sta compiendo questo servizio di distribuzione del foglietto parrocchiale e a chi lo assembla.

04

Gennaio

2020

Benedizione delle famiglie

Inizia la benedizione delle famiglie nel quartiere dei fiumi.

04

Gennaio

2020

Festa della befana

Segnalo che la tradizionale festa della Befana del pomeriggio del 6 gennaio non si realizzerà.

04

Gennaio

2020

Grazie a chi ha contribuito

Grazie anche per chi ha contribuito: pro Caritas 100€; 200€; 400€; pro chiesa 100€; benedizioni 50 €; raccolta Canto Chiarastella 343.65 €. Grazie per chi ha già consegnato la busta natalizia per le spese del restauro conservativo della nostra chiesa parrocchiale: 3155€ (128 buste).

04

Gennaio

2020

Nuovi arrivi nella famiglia

Questo sabato abbiamo presentato alla comunità Toso Manuel di Mirko e Guerriero Alessia. Verrà battezzato a fine mese.

04

Gennaio

2020

Benedizione delle famiglie

Inizia la benedizione delle famiglie nel quartiere dei fiumi.

30

Novembre

2019

Cammino con gli Atti degli Apostoli

Chi segue il percorso con gli Atti degli Apostoli si trova questo venerdì 17 gennaio a Villafranca con il momento di approfondimento della ‘Scrutatio’. Il tema è: Giacomo, le persone che agiscono secondo un principio di realtà. Chi è interessato a partecipare anche al pellegrinaggio in Grecia di giugno (2-8) si faccia avanti (abbiamo tempo per le iscrizioni fino a fine gennaio).

12

Novembre

2017

Anniversari di matrimonio

Congratulazioni a Rigon Giuseppe e Pretto Franca che celebrano i 50 anni di matrimonio. Ad multos annos!

12

Novembre

2017

ci hanno lasciato

Condoglianze ai famigliari di alcune persone mancate in questi giorni: Cesarina Mezzalira ved. Cavinato e Luisa (Paola) Massaro ved. Rampazzo.

04

Gennaio

2020

Grazie a chi ha contribuito

Grazie anche per chi ha contribuito: pro chiesa 150€; pro chiesa 50 €; pro chiesa 1000€. Sono arrivate altre 30 buste natalizie per restauro conservativo della nostra chiesa parrocchiale (630€). Segnalo che prima di Natale sono stati inviati a Mons. Hiiboro 6200€, frutto di offerte private ma anche di raccolte parrocchiali durante le feste  patronali (21 novembre 2019) e dei ricavi della prima serata della Sagra dei Ferai.

04

Gennaio

2020

Grazie a chi ha contribuito

Grazie anche per chi ha contribuito: Sacramenti 130€.

Don Giuseppe

Altra questione riguarda l’esaurimento delle risorse naturali. Conosciamo bene l’impossibilità di sostenere l’attuale livello di consumo dei Paesi più sviluppati e dei settori più ricchi delle società, dove l’abitudine di sprecare e buttare via raggiunge livelli inauditi. Già si sono superati certi limiti massimi di sfruttamento del pianeta, senza che sia stato risolto il problema della povertà.
28. L’acqua potabile e pulita rappresenta una questione di primaria importanza, perché è indispensabile per la vita umana e per sostenere gli ecosistemi terrestri e acquatici. Le fonti di acqua dolce riforniscono i settori sanitari, agropastorali e industriali. La disponibilità di acqua è rimasta relativamente costante per lungo tempo, ma ora in molti luoghi la domanda supera l’offerta sostenibile, con gravi conseguenze a breve e lungo termine. Grandi città, dipendenti da importanti riserve idriche, soffrono periodi di carenza della risorsa, che nei momenti critici non viene amministrata sempre con una adeguata gestione e con imparzialità. La povertà di acqua pubblica si ha specialmente in Africa, dove grandi settori della popolazione non accedono all’acqua potabile sicura, o subiscono siccità che rendono difficile la produzione di cibo. In alcuni Paesi ci sono regioni con abbondanza di acqua, mentre altre patiscono una grave carenza.
29. Un problema particolarmente serio è quello della qualità dell’acqua disponibile per i poveri, che provoca molte morti ogni giorno. Fra i poveri sono frequenti le malattie legate all’acqua, incluse quelle causate da microorganismi e da sostanze chimiche. La dissenteria e il colera, dovuti a servizi igienici e riserve di acqua inadeguati, sono un fattore significativo di sofferenza e di mortalità infantile. Le falde acquifere in molti luoghi sono minacciate dall’inquinamento che producono alcune attività estrattive, agricole e industriali, soprattutto in Paesi dove mancano una regolamentazione e dei controlli sufficienti. Non pensiamo solamente ai rifiuti delle fabbriche. I detergenti e i prodotti chimici che la popolazione utilizza in molti luoghi del mondo continuano a riversarsi in fiumi, laghi e mari.
30. Mentre la qualità dell’acqua disponibile peggiora costantemente, in alcuni luoghi avanza la tendenza a privatizzare questa risorsa scarsa, trasformata in merce soggetta alle leggi del mercato. In realtà, l’accesso all’acqua potabile e sicura è un diritto umano essenziale, fondamentale e universale, perché determina la sopravvivenza delle persone, e per questo è condizione per l’esercizio degli altri diritti umani. Questo mondo ha un grave debito sociale verso i poveri che non hanno accesso all’acqua potabile, perché ciò significa negare ad essi il diritto alla vita radicato nella loro inalienabile dignità. Questo debito si salda in parte con maggiori contributi economici per fornire acqua pulita e servizi di depurazione tra le popolazioni più povere. Però si riscontra uno spreco di acqua non solo nei Paesi sviluppati, ma anche in quelli in via di sviluppo che possiedono grandi riserve. Ciò evidenzia che il problema dell’acqua è in parte una questione educativa e culturale, perché non vi è consapevolezza della gravità di tali comportamenti in un contesto di grande inequità.
31. Una maggiore scarsità di acqua provocherà l’aumento del costo degli alimenti e di vari prodotti che dipendono dal suo uso. Alcuni studi hanno segnalato il rischio di subire un’acuta scarsità di acqua entro pochi decenni se non si agisce con urgenza. Gli impatti ambientali potrebbero colpire miliardi di persone, e d’altra parte è prevedibile che il controllo dell’acqua da parte di grandi imprese mondiali si trasformi in una delle principali fonti di conflitto di questo secolo.
(Laudato Si’, 27-31)

Iscriviti alla nostra newsletter